Aree di emergenza

Le aree di emergenza sono distinte in tre tipologie:

Le suddette aree sono state individuate:

  • Dal punto di vista dimensionale, considerando la gravità e l’estensione del rischio complessivo individuato sul territorio in funzione del numero di abitanti teoricamente coinvolti nell’evacuazione.
  • Dal punto di vista della sicurezza dei cittadini evacuati, considerando l’assenza o meno di rischi nell’area prescelta.
  • Dal punto di vista della logistica, considerando la raggiungibilità agevole dell’area da parte dei soccorsi.

Le aree di emergenza sono state riportate nella figura seguente con la seguente scala cromatica:

  • Verde, per le aree di attesa.
  • Rosso, per le aree di accoglienza.
  • Giallo, per le aree di ammassamento.
Carta del Modello di Intervento.